Ora locale

  • Fuso orario: America/New_York
  • Data: 25 Set 2022
  • Ora: 09:00 - 12:00

Luogo

Manzano
Manzano
Categoria

Maggiori informazioni

Continua a leggere

Prossimo evento

Data

25 Set 2022

Ora

15:00

Sconfinamenti_To the moon and back

Movimento, moto, spostamento. Ma anche passaggio, superamento, cambiamento. Sconfinamenti è un festival nato in seno a Oriente Occidente. Sconfinare significa oltrepassare limiti, confini, valichi, attimi. Ma anche uscire dalla zona di comfort: e il festival OO lo fa allontanandosi dai teatri e da tutti gli spazi tradizionali della cultura, per incontrare le persone nella natura, ricreando riti collettivi. Da sempre i cerimoniali accompagnano l’esistenza delle comunità e le loro radici affondano in tempi lontani, sottolineando la nostra necessità di sentirci parte di un insieme. I rituali in genere esibiscono una zona non distinta tra biologia e cultura, rievocando così l’antropogenesi – processo di formazione della nostra specie – sottolineando l’imprescindibile rapporto tra uomo e natura.

È proprio questo il fil rouge che guida la seconda edizione di Sconfinamenti composta da quattro incontri, con lavori firmati sia da affermati artisti internazionali che da giovani coreografi locali.

Il programma dell’edizione 2022, realizzato con la collaborazione di APT Rovereto Vallagarina e Monte Baldo, si concentra sul rapporto tra esseri umani e natura e attraversa alcuni dei luoghi più significativi della Vallagarina con quattro appuntamenti tra primavera e autunno.

Programma

Domenica 25 settembre

To the moon and back – Quando la montagna coincide con il cielo
Compagnia Il Posto
Val di Gresta, Manzano

PROGRAMMA

Ore 15.00: Ritrovo Parcheggio all’ingresso della frazione di Manzano (trincee del Nagià Grom) | A seguire Le rocce della Val di Gresta, storia di una valle in movimento tra antichi mari e ghiacciai perduti, passeggiata divulgativa con Alberto Stinghen, accompagnatore di media montagna e geologo (circa 2 ore). Breve escursione su tranquilli sentieri, alla scoperta di un angolo caratteristico della Val di Gresta. Si toccano l’amena frazione di Corniano, l’antica chiesetta di Sant’Agata e i ruderi di castel Frassem, tra panorami tipici della media montagna delle prealpi trentine. L’attenta osservazione delle rocce permette inoltre di ricostruire l’interessante evoluzione geologica della zona. | Ore 17.00: Arrivo alla Falesia di Manzano e visione della performance (durata 20-30 minuti) a seguire merenda pic-nic a cura dell’Associazione Castel Frassem con: strudel di mela Panificio Ronzo-Chienis, succo di mela e carota bio Az. Agricola Adriano Beltrami, omaggio – Vasetto di pesto zucchine e mandorle Az.Agricola Campedelli e Sambira (bevanda analcolica frizzante, al gusto di fiori di sambuco con aggiunta di fermenti naturali) Az. Agricola Ivo Gelmini

INFO E PRENOTAZIONI

Punto di ritrovo: Parcheggio all’ingresso della frazione di Manzano
Dislivello: 180 m
Lunghezza: 3,5 Km complessivi
Tempo di percorrenza: 2 ore circa
Costo:
€ 10,00 unico intero

Attrezzatura: consigliamo scarpe da trekking, abbigliamento comodo a strati e una torcia.
In caso di pioggia l’evento verrà annullato.

Domenica 09 ottobre

DislocActions
Marco Chenevier
Malga Cimana, Cei

 

Invia commento