Ora locale

  • Fuso orario: America/New_York
  • Data: 01 Dic 2022
  • Ora: 14:30 - 16:30

Luogo

Teatro Sociale
Trento
Categoria

Maggiori informazioni

Continua a leggere

Prossimo evento

Data

01 Dic 2022

Ora

20:30

Spettri

Spettacolo della stagione 22_23 del Teatro Sociale.

Di Henrik Ibsen.La storia si sviluppa intorno allo scontro tra Helene (interpretata da Andrea Jonasson) e suo figlio Osvald (Gianluca Merolli), scontro che porta a galla vecchi peccati di famiglia. “La verità è la cosa più difficile da rivelare”, dice il regista Rimas Tuminas e in questa produzione è ben rappresentato non solo il disvelamento di segreti familiari, ma anche l’esternazione dei fantasmi che si nascondono e vivono dentro tutti noi. I “fantasmi” sono illusioni che le persone costruiscono a partire dalle proprie debolezze, glorifichiamo le nostre paure e lodiamo le effigia dei nostri carnefici. I “fantasmi” sono le menzogne che adottiamo e che trasmettiamo ai nostri figli. Questo spettacolo è una storia di liberazione dai fantasmi che ci inseguono. Le illusioni collassano, crudeli verità vengono rivelate e l’immagine della famiglia ideale si frantuma rivelando ciascun membro per l’individuo libero qual è. Riconquistare la propria indipendenza attraverso il superamento delle illusioni, come donna e come madre, diventa l’unica strada possibile verso la libertà. I personaggi femminili di Ibsen hanno qualcosa di sbalorditivo e straordinario, sono tra i più potenti del mondo teatrale. Siamo di fronte ad una donna che vede chiaramente, agisce con coraggio, svela menzogne ed è infallibile nel suo giudizio è capace di sacrificare tutto in nome della verità.” Versione italiana e adattamento Fausto Paravidino. Regia Rimas Tuminas. Scene e costumi Adomas Jacovskis. Musica Faustas Latènas, Giedrius Puskunigis, Jean Sibelius, Georges Bizet. Disegno luci Fiammetta Baldiserri riprese da Oscar Frosio. Personaggi e interpreti: Helene Alving Andrea Jonasson, Osvald Alving Gianluca Merolli, Pastore Manders Fabio Sartor, Jakob EngstrandGiancarlo Previati, Regine Engstrand Eleonora Panizzo.

INFO E ABBONAMENTI STAGIONE TEATRO SOCIALE 22_23

La bella notizia è che i costi sono rimasti invariati e gli spettacoli inclusi in abbonamento sono addirittura aumentati. L’offerta di abbonamento per la Stagione del Sociale 2022/2023 include infatti dodici spettacoli ad un costo compreso tra i 53 e i 175 euro. Si può sottoscrivere anche online.

Qui di seguito l’elenco degli spettacoli in abbonamento: PPP. PROFETA CORSARO, GRACES o MOVING WITH PINA, SPETTRI, IL CROGIUOLO, TANGO MACONDO, LA TEMPESTA, MINE VAGANTI, ARLECCHINO MUTO PER SPAVENTO, LA VITA DAVANTI A SE’, LA MIA VITA RACCONTATA MALE, DON CHISCIOTTE, RICCARDO III. Info sugli abbonamenti: turno del Giovedì: tutti gli spettacoli + GRACES di giovedì 17 novembre, turno del Venerdì: tutti gli spettacoli + GRACES di venerdì 18 novembre, turno del Sabato: tutti gli spettacoli + MOVING WITH PINA di sabato 10 dicembre, turno della Domenica: tutti gli spettacoli + MOVING WITH PINA di domenica 11 dicembre. Novità: il sabato spettacolo alle ore 18:00. PREZZI ABBONAMENTI Stagione Teatro Sociale 22-23: Centrale intero € 175,00 | Centrale ridotto € 88,00 | Laterale intero € 140,00 | Laterale ridotto € 70,00 | Galleria intero € 105,00 | Galleria ridotto € 53,00. Per acquistare un nuovo abbonamento clicca qui di seguito scegliendo la giornata:
giovedì ore 20.30
venerdì ore 20.30
sabato ore 18.00
domenica ore 16.00

ORARI BIGLIETTERIA

Biglietterie del Teatro Sociale (mar-sab; 10-13, 15-19) e del Teatro Auditorium (mar-sab; 15-19). É possibile sottoscrivere nuovi abbonamenti online.

 

Invia commento