di Silvia Conotter

Valle Aurina da scoprire in inverno

27 Gen 2020 | inverno, Miniguide, passeggiate, SCOPRI

La Valle Aurina, laterale della Val Pusteria, è magica in ogni stagione, ma d’inverno ancor di più. Tante le passeggiate che portano alle malghe e i rifugi tipici altoatesini, gestite da sorrisi sinceri e parole non sempre in un italiano perfetto, ma genuine. Noi abbiamo avuto la fortuna di visitarla dopo una serie di nevicate abbondanti (la neve qui è difficile che manchi!) e ne abbiamo assaporato quindi tutta la bellezza. Ecco qui tanti itinerari, per tutti i gusti e le difficoltà, ad un passo dal confine austriaco.

BIZATHÜTTE (COSTA MOLINI). Un rifugio davvero carino ed accogliente, a quota 1460 metri, che si raggiunge facilmente con un dislivello di circa 300 metri. Fuori dal mondo, si raggiunge con una facile passeggiata prima tra i masi e poi nel bosco. All’arrivo un’atmosfera familiare, la stube tutta in legno, piatti semplici e gustosi. Aperto durante le vacanze di Natale tutti i giorni, poi chiuso solo il mercoledì: 📞 349 3622039 . Trovate la descrizione della passeggiata nel dettaglio QUI. Ora Franz è andato in pensione ed il rifugio è passato al figlio, ma siamo sicuri che l’impronta è rimasta la stessa!


LE MALGHE DI CASERE (PREDOI). Proprio in fondo alla valle si trova un itinerario molto carino, con tre strutture di ristoro disseminate sulla strada: un’ora di passeggiata semplice in un luogo incantato, che vi resterà nel cuore a lungo. Parcheggio a pagamento (7 euro l’intera giornata, bagni pubblici). Dopo poco incontrerete due punti di ristoro: la Prastmannalm (📞 335 783 7368) e la Talschlusshütte (📞 0474 773841), ma soprattutto la chiesetta di Santo Spirito, la chiesa più a nord di tutto il territorio italiano.

Addentrandovi nella vallata arrivare alla Adleralm (aperta tutti i giorni tutto l’anno, tranne a novembre e le due settimane dopo Pasqua, 📞 335 242613), con un menù ricco e variegato, qualità dei piatti ottima. La struttura è caratteristica, con tanto legno e dettagli tipici dei rifugi altoatesini gestiti con passione. Deliziosa la veranda che dà sull’esterno e dove scoppietta allegramente il fuoco della stufa. Consigliato andarci soprattutto durante la settimana.


STEGERALM. Escursione un po’ più impegnativa, con un dislivello di circa 500 metri, che porta in un posto davvero magico ed incontaminato. Si parte dal paesino di Predoi (parcheggio gratuito accanto al campo sportivo) e si segue la strada forestale. Dopo un paio d’ore ecco la Stegeralm, rifugio posizionato poco sotto i 2000 metri, che offre un ambiente spartano, ma decisamente autentico. Pochi ma buoni i piatti sul menù, struttura frequentata molto dalle persone del posto che proseguono con gli sci d’alpinismo sulle vette circostanti. 📞 347 0738454 o 0474 654208: solitamente aperta solo il sabato e la domenica dal weekend di Sant’Ambrogio fino a Natale. Durante le festività tutti i giorni, poi fino a Pasqua tutti i giorni tranne il lunedì. 


MALGHE DI RIO BIANCO. Tre rifugi, una valle sperduta, atmosfera da fiaba e soprattutto la possibilità di tornare a tutta velocità con lo slittino! Infatti le ultime due strutture li affittano a prezzi modici. Lasciatevi sorprendere da questa angolo di quiete (soprattutto durante la settimana), dove tutti i piatti profumano di buono: da non perdere l’esperienza di mangiare praticamente in cucina alla Malga Innerhofer (📞 347 1392452), ma anche le altre sono delle ottime alternative). Malga Pircher: 📞 349 8704902 e Malga Marxegger: 📞 340 5246032. Un’ora e mezza di camminata fino a quest’ultima, il dettaglio dell’escursione lo trovate QUI.

MALGA BUSEGGE (RIO BIANCO). A poca distanza dall’itinerario precedente, una passeggiata facilissima, perfetta per chi vuole vedere un posto bello senza fare fatica. La si raggiunge facilmente dal paesino di Rio Bianco (indicazioni poco prima sulla sinistra) in circa venti minuti. A poco più di 1300 metri di altitudine, con un paesaggio incantato, questa piccola struttura offre la possibilità ai propri clienti di tornare a valle gratuitamente con lo slittino. La strada normalmente è ben battuta, prezzi un po’ più cari della media, molto frequentata soprattutto il fine settimana. Solitamente aperta da Natale a Pasqua tutti i giorni, tranne il lunedì 📞 3474706411

Le nostre novità

autunno, estate, Giri ad anello, passeggiate, Trentino

Cima Zeledria, vista sul Brenta e lago Nambino

Alto Adige, autunno, estate, passeggiate, piatti tipici, primavera, Rifugi

Al Rifugio Lago di Pausa: che meraviglia

Alto Adige, autunno, ebike, estate, passeggiate, piatti tipici, primavera

Altafossa: malghe, kneipp e laghi di Campolago