di Silvia Conotter

Tornano i venerdì sera all’Inchiostro!

29 Mag 2018 | eventi

Se il meteo non ci sta aiutando di certo a percepire l’arrivo dell’estate, ci pensano i venerdì dell’Inchiostro a farci assaporare il caldo e a far tornare il buonumore. Per la terza stagione consecutiva, infatti, il chiostro dell’ex convento degli Agostiniani (via San Marco 1, in centro a Trento) si animerà dal primo giugno grazie al progetto ideato nel 2016 da Lorenzo Graffer, Martino Tomio, Jacopo Mazzonelli e Fabio Bortolotti. Quattro amici che fin dai tempi del liceo sognavano che questo luogo, assolutamente sconosciuto ai più, potesse ospitare degli eventi caratterizzati da buona musica, performance artistiche e aperitivi di qualità. Quest’anno niente doppio appuntamento del martedì e del venerdì, ma quel che conta è che almeno fino alla fine di luglio potremo godere nuovamente al venerdì di quella che è davvero una chicca sulla scena cittadina.

L’Inchiostro ci piace moltissimo perché:

  • è una location unica nel suo genere ed è giusto che tutti possano godere di tanta bellezza
  • incontri chi non vedevi da una vita (ma anche molta gente nuova)
  • l’allestimento a tema tra il bar informale e la spiaggia con le sdraio ti catapulta subito in un altro mondo
  • la musica è sempre allegra e coinvolgente, tra swing, funky, soul e pezzi folk

Per quanto riguarda appunto la musica, la formula rimane la stessa: dalle 18 alle 21/21.30 dj set e poi ogni sera musica dal vivo. Il calendario è in via di definizione, ma già trapela qualche nome: venerdì 1 giugno protagonista del dj set sarà Francesco “Checco” Fiore, aka dj Flower, da sempre il bassista dei Folkabbestia: un componente del gruppo pugliese caratterizzato da brani che vanno dal rock al folk, dalla canzone popolare a quella d’autore, dallo ska al punk. Nelle settimane successive ci sarà invece spazio per lo swing e per il funky con gruppi anche da fuori regione.

Cosa ci sarà invece di buono da bere? Due nomi, due garanzie: l’Agribirrificio Maso Alto, con le sue birre di produzione esclusivamente artigianale, e i Vignaioli del Trentino, consorzio di piccoli produttori caratterizzati da vini di grande qualità.  Il costo della tessera d’ingresso all’Inchiostro (valida poi per tutti gli appuntamenti) è di 3 euro. Appuntamento quindi a venerdì, ci siamo quasi!

Le nostre novità

autunno, estate, Giri ad anello, passeggiate, Trentino

Cima Zeledria, vista sul Brenta e lago Nambino

Alto Adige, autunno, estate, passeggiate, piatti tipici, primavera, Rifugi

Al Rifugio Lago di Pausa: che meraviglia

Alto Adige, autunno, ebike, estate, passeggiate, piatti tipici, primavera

Altafossa: malghe, kneipp e laghi di Campolago